Inizia la lunga estate di Vallombrosa (maggio-ottobre 2014)

Comune umanità differente

È probabile che siano trascorsi circa 200.000 anni dai primi passi della nostra specie sul pianeta e che tutti veniamo dal continente africano.Comune è la nostra umanità, due i generi che la compongono;uno – quello femminile – impronta primariamente lavita di tutti gli esseri umani. Muovere da questa realtà e da questo principio di comune umanità significa al contempo farei conti d’entrata con le tante lacerazioni che hanno attraversato e attraversano la vicenda della nostra specie: prima fra tutte lo strappo tragico tra gli uomini e le donne, effetto del disconoscimento o della negazione della comune origine femminile a seguito della sovversione maschilista e patriarcale. Essa è stata modello per tutte le sopraffazioni, i razzismi, le discriminazioni che ogni potere oppressivo ha esaltato per potersi imporre su una parte dell’umanità, basandosi sulle invidie, gli egoismi e le prepotenze che allignano anche in basso.Read more...

 

Il principio del viaggio

Domenica 18 maggio ore 11

coordina Francesca Vitellozzi,

con Federica D'Alessio, Filippo Enseki, Giovanna Maresca, Simona Cavalca

Maggio1

Quali sono state le prime movenze della nostra umanità? Cosa hanno affrontato le donne e gli uomini agli esordi del viaggio? Cercheremo di comprendere e ipotizzare come essi abbiano interpretato la vita e il mondo, come abbiano cominciato la grande opera creativa che ci ha reso tutti umani, tutti parenti e tutti differenti:in che senso viveva in essa la guida femminile che ha reso possibile l’emergere e il distinguerci dalla natura prima da cui proveniamo e di cui siamo fatti. Cosa emerge di primariamente umano sindal principio del viaggio?

Tutti gli appuntamenti